News

dancER2: dopo 6 mesi di hip hop, lo spettacolo!

dancER2: dopo 6 mesi di hip hop, lo spettacolo!

Dancer_saggio

Il 13 giugno alle ore 21.00, alla Polisportiva Lame (via Vasco de Gama 20, quartiere Navile, Bologna) si festeggerà la danza come passione, disciplina e fonte di energia, strumento per imparare a credere in se stessi, nella propria comunità e in un futuro migliore.

Tutti i protagonisti della seconda edizione di dancER mostreranno al pubblico i risultati di un inverno di studio con un grande evento gratuito e aperto a tutti inserito nel cartellone di Bologna Estate.
Dopo sei mesi di corsi di hip hop, offerti gratuitamente nelle Scuole Salvo d’Acquisto e Bottego della zona Lame di Bologna e nel centro Cisim di Lido Adriano (Ravenna), siamo orgogliosi di dimostrare i progressi, le amicizie e i traguardi raggiunti dai quasi 150 ragazzi, tra i 6 e i 14 anni, iscritti a dancER2, il progetto ideato da Vittoria Cappelli e Gabriella Castelli, realizzato dall’Associazione LaborArtis con la direzione artistica di Monica Ratti.

Quale miglior modo di un grande spettacolo di danza per celebrare l’impegno e la dedizione dimostrato?
Accanto ai ragazzi di dancER2 si esibiranno anche qualificati gruppi under 20 del nostro territorio e ospiti eccezionali, provenienti da tutta Italia per un totale di circa 300 danzatori.

Ci saranno i Bandits da Milano, star internazionali dell’Hip Hop che nella loro carriera hanno preso parte a trasmissioni televisive e radiofoniche come gli Mtv Hip Hop Awards, Striscia la Notizia, Tu Si Que Vales, Amici, The Voice, Radio Deejay e Radio 105.
Fra gli ospiti speciali anche i Fratelli Gargarelli, giovanissimi e straordinari ballerini di Brindisi che hanno infiammato i fan di Ballando con le Stelle. E poi da Roma, Stefania Palmieri porterà una compagnia di ben 30 danzatori tra i 6 e i 18 anni, i Funkyds che hanno preso parte a programmi televisivi Rai e Mediaset quali Ballando con le Stelle, I Fatti Vostri, I soliti Ignoti, La Corrida e Festival di Sanremo.
Parteciperanno inoltre le insegnanti dei corsi e le guest star che i ragazzi hanno conosciuto durante l’anno, da Raffaella Siano Boobi a Serena Sésé Ballarin insieme a Accademia Cecchetti di Michela Bulgarelli da Ravenna, i Bad Moons di Simone Alberti da Bologna, Bella Zio e Malakia’z di Max e Simone Alberti da Savignano sul Rubicone, Flash Dance Academy di Giulia Volta da Bologna, Funkyds di Stefania Palmieri da Roma, Kinesfera di Alessio Vanzini da Modena, Kway Di Carlos Kamizele e Cristiano Kris Buzzi da Bologna e Molotov Gruppo Kc di Cristiano Kris Buzzi e Carlos Kamizele da Bologna.

Progetto DancER –

Progetto DancER –

Grande emozione alla lezione del progetto DancER, sostenuto da Fondazione Maccaferri!

Un ringraziamento speciale alla guest star Stefania Palmerini per il suo entusiasmo e capacità di coinvolgimento.

Una speciale lezione di gruppo che coinvolge bambini e ragazzi per insegnare rispetto, disciplina e creare integrazione…divertendosi!

img_9130

Campagna 5×1000 – Keyword #SUPPORTO

Campagna 5×1000 – Keyword #SUPPORTO

supporto_purple

CAMPAGNA 5X1000

KEYWORD
#SUPPORTO

Destinare il proprio 5×1000 a Fondazione Maccaferri significa sostenere progetti dedicati a bambini e ragazzi nell’ambito dell’INTEGRAZIONE SOCIALE.
I progetti sostenuti dalla Fondazione intendono dare un supporto concreto al disagio, contro l’isolamento sociale. Lo stare insieme, la condivisione delle esperienze, parlare dei propri problemi aiuta il difficile processo di attivazione dell’inclusione, soprattutto in contesti chiusi, che siano questi imposti dall’esterno o da se stessi.
La musica, l’arte, il gioco, il movimento diventano i mezzi con cui esprimere il proprio io, attivare nuove capacità e scoprire nuovi linguaggi con cui comunicare con gli altri.
  • MUS-E: Educare le nuove generazioni attraverso l’espressione artistica come linguaggio comune da utilizzare contro i disagi sociali, l’emarginazione, la violenza e l’isolamento, generando integrazione e comunicazione.
  • MOZART14: Utilizzare la musicoterapia come strumento in risposta alla sofferenza dovuta alle patologie fisiche e psicologiche e alle situazioni di disagio e difficoltà dei giovani detenuti.
  • BIMBI IN ANT: Ridurre il più possibile i momenti di ospedalizzazione, trasferendo gratuitamente a casa tutte le prestazioni mediche e i presidi sanitari necessari, fornendo supporto psicologico ai piccoli pazienti oncologici.
  • L’ARCO: Proporre una opportunità di sostengo a percorsi di ripresa di persone che soffrono di disturbi psichici, mettendo a disposizione soluzioni per integrare e sostenere la propria recovery.

Merry Christmas – Caring

Merry Christmas – Caring
Christmas_2018
Caring, ovvero prendere cura, avere attenzione e amore verso il mondo che ci circonda.
 
Una parola semplice ma potente, che racconta di un valore: quello alla base di tutta l’attività della Fondazione Maccaferri.
 
Ci aspetta un 2019 carico di nuovi progetti e iniziative, volti al sostegno della società e in particolare alle fasce più deboli, ai bambini e ai giovani in difficoltà, contro ogni emarginazione e disuguaglianza.
 
Prendiamoci cura di noi, caring. 
 
 
Fondazione Maccaferri augura a tutti un felice Natale

Questo sito utilizza cookies tecnici e analytics, anche di terze parti, per capire in che modo generalmente le persone utilizzano il nostro sito e garantirti un servizio migliore nella navigazione. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi la nostra Policy Cookie. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi